July 25th, 2012

The end is nigh

ridiamoci su?

La cosa davvero davvero triste del test per accedere all'abilitazione all'insegnamento, stamattina, era la convinzione diffusa che tanto nessuno sarebbe passato. Tutti erano convinti che il test fosse infattibile anche prima di vederlo (e lo era, infattibile. O forse parlo così solo perché sembrava infattibile a me, questo decidetelo voi.XD) Tutti dicevano che questo test serviva solo a scremare le persone che vogliono abilitarsi. Segarne tre quarti almeno, questo era l'obiettivo (centratissimo, immagino.) Una delle addette al controllo ci ha chiesto se eravamo tesi e una ragazza ha risposto: "No, rassegnati." Fuori dall'aula la gente rideva dicendo che le aveva tirate tutte a caso.
Tutti erano convinti di essere andati lì a tentare una fortuna improbabile, perché tanto il sistema è questo e le cose funzionano così, quindi tanto vale essere rassegnati e riderci su.
E' triste in una maniera infinita andare a fare le cose con la convinzione che andranno male. Ma è come si vive qui, del resto, ormai è cosa risaputa.