March 5th, 2012

Story of my life

come se tutto potesse ad un tratto rivivere

Post rapido per annunciarvi due iniziative alle quali mi farebbe piacere che partecipaste. Ve le anticipo, così potete cominciare a pensarci...

1. Per la serie "diamo un senso reale all'8 marzo", quest'anno mi piacerebbe parlare di personaggi femminili. Quello che chiedo a chiunque di voi ne abbia voglia è di preparare un piccolo "intervento" su uno (o più di uno) dei suoi personaggi femminili preferiti (personaggi di libri, film, fumetti, telefilm, qualsiasi cosa.) Vorrei che spiegaste perché questo personaggio è valido e apprezzabile, e magari anche perché è importante per voi. Giovedì farò un post generale sull'argomento, e mi piacerebbe che lasciaste il vostro intervento come commento. Se vi va.

2. Stesse modalità per un post che apparirà più avanti durante questo mese. Argomento: Tolkien. Esperienze, commenti, critiche, dubbi, entusiasmo... Quello che volete. Il motivo? Semplicemente... è il ventennale della mia lettura dello Hobbit, che come praticamente tutti avete già sentito raccontare settemila volte è il libro che ha deciso della mia esistenza. L'ho letto in terza elementare e sono abbastanza sicura che fosse marzo. Mi ha fatta diventare irrimediabilmente dipendente dalle storie e dai libri belli, mi ha fatto venire voglia di provare a scrivere la mia prima storia (ne inventavo anche prima, ma non avevo mai preso una penna e un quaderno per farlo seriamente.) (Nota mielosa: mentre scrivo ho qui la mia copia dell'epoca, devastatatissima e cadente, con la sovraccopertina fissata con lo scotch e dei misteriosi abbinamenti di numeri e lettere scritti sulle prime pagine non ho idea del perché, suppongo di aver usato il libro come artefatto magico in qualche gioco, o qualcosa del genereXD)
Insomma, ho voglia di fare un post noioso e delirante, da nerd nell'anima, su Tolkien. Se avete voglia di partecipare... Siete i benvenuti.

  • Current Music
    Subsonica - "Alba a quattro corsie"
Dream of the Endless

The planets are allining for me

E' bastata una canzone che due anni fa non conoscevo per farmi
a) ripensarne a una storia lunga scritta nell'estate del 2010
b) ripensare totalmente uno degli episodi (in maniera radicalmente migliore, credo)
c) pensare un episodio totalmente nuovo
d) inventare una cosa in più che sarebbe veramente utile per tirare fuori meglio il carattere del personaggio che probabilmente ho sviluppato meno del party
e) farmi scrivere una storiellina-prequel di tre pagine in cui ci sono quasi tutti, sono depressi per motivi diversi, la più giovane del gruppo scrive fanfiction e le racconta al più improbabile degli ascoltatori e siccome sono in numero pari, almeno possono giocare a carte

Niente, l'inutilità di questo post è palese, ma questo è il mio blog e non ho posto migliore per parlare delle mie storie e della mia gente che non esiste.
Ho anche realizzato una probabile influenza inconscia di cui adesso mi vergogno tantissimo, ma...!XD perché, avendo inventato uno scrittore e un suo personaggio, il personaggio in questione ha qualcosa in comune con un protagonista di uno scrittore reale a caso
Mi è piaciuto tantissimo scrivere quella storia. E l'idea di poterci rimettere le mani mi rende anche felice. Magari dopo la sentirò veramente come conclusa. Magari qualcuno di voi se la beccherà nella casella mail con la richiesta di betarla. Temetemi.

  • Current Music
    Kate Rusby - "Planets"