?

Log in

No account? Create an account

August 13th, 2010

Ritorno dal Regno delle Rampe



Tornata a casa dopo 5 splendidi giorni a Londra con juuhachi_go, nausicaa83 e hasao. Grazie di tutto! <3

E' stato un viaggio strano, perché rispetto ai posti belli e meno belli che ho visto in passato, questa volta la mia meta era un posto amato da lontano, assorbito tramite la storia e le storie, conosciuto dai libri, i film e i fumetti, ascoltato nelle canzoni, scoperto in qualche modo nelle biografie di tanti personaggi che ho incrociato, negli studi o per altre vie. La prima volta in cui ho aperto la cartina di Londra, mi sono accorta che conoscevo la maggior parte dei nomi di vie, distretti e quartieri, e a ciascuno potevo associare un personaggio o una storia. Insomma, sono andata in un posto nel quale, in qualche maniera misteriosa, ero già stata molte volte.
La città reale non mi ha delusa e si è rivelata, come tutte le cose reali, più bella di quelle immaginarie, ma anche abbellita da quelle immaginarie: ho apprezzato alcune zone effettivamente "belle", e allo stesso modo ho apprezzato certi luoghi belli anche per quello che significano (uno su tutti, lo Shakespeare's Globe, splendida ricostruzione del teatro shakespeariano, ma anche luogo pieno di signficati particolari, per tutti e quattro noi viaggiatori, nerd di zio William, teatranti e appassionati di letteratura e storia inglese.)
E' così che dovrebbe funzionare, no? Le cose immaginarie non saranno mai come quelle vere, ma avranno sempre in sé la capacità magica di dare altri colori alla realtà (e a noi stessi, forse), facendocela capire e amare di più.

Al di là delle cose da nerd che siamo andati a cercare ovunque, la città, per me, è affascinante davvero. So che ne ho vista una porzione minima, ma quel che ho visto mi è piaciuto, nel modo in cui i posti piacciono a me, in maniera istintiva e irrazionale, soprattutto se sono città. A Londra ci sono cose antiche e cose nuove vicinissime, una delle caratteristiche che mi incantano sempre, nei luoghi. L'ho trovata una città generalmente "civile", impressione difficile da spiegare senza andare nei dettagli: vi deve bastare purtroppo questa vaga parola. Ogni tanto mi sentivo spiazzata, con l'impressione di essere in un posto fin troppo vitale, con qualcosa da offrirti e proporti a ogni angolo, tra locali, cibo, negozi, teatri, spettacoli, ancora spettacoli, e altre cose da fare ancora, e... Non so se è perché si tratta di una città sempre invasa dai turisti, o se davvero chi ci vive è così affamata di cose da fare... Comunque, certe vie mi lasciavano del tutto frastornata.
Il mio posto preferito, del poco che abbiamo visto in cinque miseri giorni, è stata la zona di Southwark, dallo Shakespeare's Globe alla camminata lungo il Tamigi che ci ha portati fino al Tower Bridge, con la sosta alla cattedrale di Southwark nel mezzo, e vari angoli di quel percorso. Non so dirvi perché, ma va bene così: l'ho già detto, i posti mi piacciono in maniera irrazionale.

Se conoscete Londra e siete curiosi di sapere cos'abbiamo visto, ecco la lista delle nostre meteCollapse )

I miei compagni d'avventura sono stati i migliori con cui visitare un posto del genere, credo. La capacità di condividere pensieri e conoscenze, lo spirito d'adattamento e l'inevitabilità dell'essere nerd ci unisce, e ha reso davvero bello il viaggio.

Le persone che abbiamo incontrate sono state incredibilmente gentili. Il nostro albergo era tremendamente sfigato (era dal lato sbagliato della stradaXD) però i proprietari hanno fatto del loro meglio per rimediare ai problemi, a dire la verità (resta il fatto che è stato tutto molto avventuroso, ma...XD va bene così!) Siamo entusiasti dei cab. E delle infinite catene di cibo giapponese ovunque, che ci hanno sostentato. E del "Forbidden planet" (una fumetteria-libreria fantasy enorme.) E della guida del Globe.XDDDD Dei giorni di sole. Delle rampe. <3 Di tante altre cose, davvero.

Sono infinitamente felice di aver visto la Londra di questo mondo, dopo averne visitate mille in tanti altri. E' quella che preferisco, perché ci sono dentro tutte le altre e perché è vera. <3

Tags

Powered by LiveJournal.com
Designed by Tiffany Chow