?

Log in

No account? Create an account

April 3rd, 2007

"Posso soltanto andare avanti"

Verso ottobre è cominciato, in Giappone, un anime intitolato Code Geass, al quale fece una grande pubblicità il fatto che il chara design fosse stato affidato alle Clamp.
Ci voleva quello per stuzzicare il mio interesse, lo ammetto. Io non riesco a seguire più di due-tre serie animate insieme, per quanto possano piacermi da morire. E ho sempre poco tempo. Una serie di mecha mi attirava il giusto, in quel momento, e sicuramente se non ci fosse stata la curiosità di buttare un occhio al primo impegno come chara designers delle Clamp, non avrei provato a guardare l'anime.
In ogni modo, il progetto era vedere le prime due puntate, per rendermi conto di com'erano i personaggi, e stop.
Ma. Feci i conti senza tre cose...
1. Effettivamente la prima puntata è fatta bene, butta lì un sacco di domande e non ti spiega nulla, ma incuriosisce. Inoltre l'animazione è molto bella.
2. Il protagonista ha un nome assurdo, che suona assurdo di suo, traslitterato in giapponese mi fa ancora più ridere, e il suo diminuitivo mi uccide definitivamente tutte le volte.
3. L'amico del protagonista ha cominciato ad ispirarmi dalla seconda puntata. (Sì, beh, visto come finisce la prima, dalla prima era difficile!X) L'ho notato subito: carino, sorridente, scemo. Il tipico personaggio che molti odiano, ma non io.
Morale della storia: ho continuato a seguire l'anime.

Vi riassumo la trama in tre righe. Siamo in un universo alternativo, nel 2017: l'Impero di Britannia domina un terzo del mondo, ha conquistato il Giappone e lo ha colonizzato, togliendogli la sua identità.
Un giorno, al giovane britannico Lelouch, che, a causa del suo passato e della sua vera identità, odia l'Impero, viene dato un potere straordinario, il Geass. Lelouch si mette a capo di un gruppo di ribelli giapponesi, per contrapporsi all'Impero.
Ma l'Impero schiera tra le sue fila un ragazzo giapponese, Suzaku, che desidera portare la pace in Giappone, ma con dei metodi legali, e per questo è entrato nell'esercito britannico.
...ovviamente Suzaku era il miglior amico di infanzia di Lelouch...

Le cose che mi piacciono di questa serie:
1. I personaggi mi sembrano tutti caratterizzati bene, anche quelli minori, e qui di personaggi ce ne sono veramente tanti. Mi pare che gli sceneggiatori si siano sforzati di sviluppare le potenzialità di tutti, cercando di dare spazio alle varie psicologie, per quanto possibile. Così, anche se Lelouch domina la scena, tramite momenti significativi e scene che rimangono impresse, abbiamo chiara qual'è la psiche di personaggi come Shirley, Milly, Lloyd, Nina (Oddio, di qualche scena riguardo a Nina ne avrei fatto anche a meno!XD), Cornelia, Diethard, Todou, Orenji-kun (come si fa a non affezionarsi ad un personaggio che viene preso per il culo da tutti in questo modo?XD), Viletta, e così via...
2.. La trama ha degli snodi interessanti, e mescola bene i vari elementi: mecha, combattimenti, strategie politiche, sentimenti, quesiti morali. E Lelouch è un protagonista che regge bene la storia.
3. I personaggi femminili sono interessanti. Karen su tutti, ma anche Euphemia (dopo le prime puntate), CC, Cornelia, Shirley... E per me, che ci siano dei personaggi femminili interessanti, è una cosa fondamentale. Questo perché secondo me, nel mondo degli anime/manga (ma non solo), i personaggi femminili sono i più difficili da caratterizzare, quelli che più facilmente scadono nei più triti clichées.
4. L'animazione è bella. I combattimenti sono interessanti e non sono troppi, né troppo complicati. Il doppiaggio è favoloso.
5. Suzaku e Lelouch sono notevoli. In tutti i loro aspetti. XD (oh, vabbè, dai, un po' di fangirlamento...)

I punti deboli della serie:
1. La trama di per sé non è originalissima, e ogni tanto hai l'impressione che certe trovate siano già viste. Ma questo è un difetto che si potrebbe imputare a un sacco di serie.
2. C'è un sacco di fanservice di tutti i tipi. Un po' fa sempre bene, ma a volte si rimane un po' così o_o.
3. Questo può essere un difetto o un pregio: l'aspetto dei sentimenti, di tutti i tipi, è quello che regge completamente la storia. Immagino che per chi segue la serie per gli aspetti più legati alla trama, alla battaglia e così via, lo trovi un po' seccante.
4. Una cosa del segreto oscuro di Suzaku. E cioè l'età. Rimando la spiegazione alla seconda parte del post, quella sotto cut perché spoiler.
5. Non ho ancora capito se il finale dell'episodio 22 mi piace da morire o mi sembra indicibilmente cretino. Suppongo mi piaccia, in fondo, se sono qui a recensire l'anime. Anche se... T____T

Ok, dopo questa recensione inutile, passiamo alla parte spoiler, che contiene anche una sottospecie di flashfic sull'ep. 23.
Grazie dell'attenzione! ^_^

Lulu, Suzaku e un sacco di altre coseCollapse )

Tags

Powered by LiveJournal.com
Designed by Tiffany Chow