September 24th, 2006

Doctor Who - Ten

Love is not an easy thing, the only baggage you can bring

"Non pregare per avere vita facile.
Prega per essere forte.
Non pregare perché il tuo compito sia pari alle tue forze.
Prega perché le tue forze siano pari al tuo compito.
Allora l'opera delle tue mani non sarà un miracolo. Ma
tu stesso sarai un miracolo.
E ogni giorno ti meraviglierai di te stesso e della grande ricchezza di una vita che è in te per la gloria di Dio."
(Anonimo)


Questa sorta di preghiera-riflessione mi fu spedita, in uno di quei gesti estemporanei e tremendamente belli, dalla mia adoratissima “senpai” E., un po’ di tempo fa. Ha sempre fatto di queste cose meravigliose, come spedirti una busta dentro la quale c’era solo un foglietto (anticato a mano!XD), con una frase, una citazione che le aveva fatto bene e voleva condividere con te.

Ieri E. è entrata in monastero. Lo sapevo da un po’, ma vederla sparire dietro il portone è stato allo stesso tempo bellissimo e tremendo. Sono felice per lei, che ha realizzato il suo sogno. Sono un po’ triste perché so che mi mancherà da morire.
Sono grata per averla avuta accanto in questi anni, perché se sono un po’ meno una testina, e sono una persona un pochino più accogliente, ecco, è anche merito suo.
E siccome non credo nei finali, ma sono negli inizi di qualcos’altro, allora... questo è un inizio, anche per la nostra amicizia.

Ho sempre detto che non volevo far diventare un diario questo LJ, nato per ospitare storie e parlare di fandom e simili amenità, ma questa era una cosa troppo importante per non condividerla.

  • Current Music
    Tsubasa Chronicle OST - "Kaze no machi e"
  • Tags
    ,