?

Log in

No account? Create an account

Post precedente | Post successivo

Logic? What logic?

"Gli effetti speciali fanno un po' schifo."
"Sì, ok, ma non è che si guarda Doctor Who per gli effetti speciali"
"Oddio, a volte proprio le trame non stanno in piedi."
"E' vero, ma non è che si guarda Doctor Who per le trame."
"La continuity è un optional."
"Certo, però non è che si guarda Doctor Who per la continuity."

Domanda. Perché cavolo si guarda Doctor Who?



Il primo motivo è il Dottore. E' un eroe sui generis e il prototipo dell'eroe. E' un idiota e una fonte di ispirazione. Uno che stermina popoli e si incaponisce di voler salvare tutti. Esercita un fascino incredibile, anche grazie alla bravura degli attori che di volta in volta lo incarnano.

Il secondo motivo è l'anima che riesce ad avere questa serie. La capacità di scavare nel tuo cuoricino con frasi azzeccate (e spesso così vere), di creare grandi conflitti e splendide risoluzioni, che ti portano le lacrime agli occhi e la voglia di dire "sì, è così che dovrebbe andare il mondo!", oppure ti lasciano l'amaro in bocca ma anche la consapevolezza che gli esseri umani possono fare comunque grandi cose, alla fine.

Il terzo motivo sono i - passatemi il termine così tumblriano - feels. Le storie dei personaggi sono piene di eventi, scelte e momenti fortemente emotivi, che fanno sciogliere, piangere, saltellare di gioia e urlare contro lo schermo. E a noi piace.

Quarto motivo: i personaggi. Perché le trame possono essere zoppicanti e la logica assente, ma i personaggi hanno cuore e personalità, e riusciranno sempre a ritirare su l'episodio con una battuta, uno sguardo o un'espressione.

Quinto: la follia dilagante. Che dipenda dalla trama-non-trama, dagli alieni assurdi, dalle due sterline e mezzo di budget, dalle cose che non tornano, dalle cose che tornano e forse era meglio se non tornavano, dalla fantasia dei luoghi e dei personaggi incontrati, io adoro la vena di follia che permea questa serie.

Infine, l'ultimo motivo è la carica che questa storia riesce a darmi. Mi fa ridere e mi ricorda che le cose belle esistono. Mi racconta di cose che non esistono, ma alla fine mi fa pensare ad altre cose che esistono per davvero, e mi regala quel senso d'avventura che mi fa sentire come se avessi di nuovo sei anni.

Ecco, più o meno è per questo che si guarda Doctor Who. Nonostante i buchi di trama. Le trame allucinanti (abbiamo veramente accettato di buon grado che la nostra adorata Rose finisse con un clone, sì?XD) Le cose che basterebbe fossero spiegate meglio per farci tutti contenti (ma se hanno resettato l'universo e il Dottore non esiste, chi l'ha salvato, prima? Ah, aspetta: non sarà che nel momento in cui Amy lo ricorda e lo riporta nell'esistenza, ritorna *vero* anche tutto quello che è successo prima? Secondo me sì.XD)

Insomma, non cerchiamoci la logica, ma tutto il resto, che di cose da prendere in questa serie ce ne sono in abbondanza.XD

(Nella prossima puntata: headcanon, stagioni-senza-trama-basate-sui-feels vs stagioni-con-trama-e-feels-ma-ti-prego-spiegati-meglio, everybody lives? e storie di vita vissuta.)

Tags:

Comments

( 3 commenti — Su, via, una parolina dimmela! )
yu_eriol
Oct. 3rd, 2012 06:41 pm (UTC)
Sono un po' diviso su quest'argomento, da una parte capisco il tuo punto di vista perchè è il mio stesso punto per un sacco di JRPG di nicchia che gioco, ma dall'altro non credo si debba ignorare ciò che non va in una serie perchè impedisce alla serie di crescere. Continuity e trame sono cose che ad una storia servono e se vengono a mancare sono difetti, ora si possono accettare i difetti in qualcosa che si guarda (vedi sopra), ma non credo vadano ignorati a priori con un "non si guarda la serie per questo" perchè detto tra noi, io gurdo Doctor Who per la trama, e generalmente per ciò che sa raccontare in un singolo episodio presentando un intero mondo o una situazione come una esperienza completa. (infatti le trame di 10 in generale mi piaciavano di più di 11). Detto questo, ei io adoro Gurren Lagan la cui prerogativa è "prendi a calci la ragione e fai largo all'impossibile (e l'implausibile)", quindi logica o meno credo si possa amare il dottore (la serie :P) per diversi motivi.
(Prendete nota bimbi perchè questa potrebbe essere una discusione di critica su un fandom matura e controllata, spero.)
harriet_yuuko
Oct. 3rd, 2012 09:02 pm (UTC)
E' verissimo, i difetti di qualcosa che ci piace vanno riconosciuti. Guarda, il mio dire "non si guarda DW per la trama etc." è proprio un modo di ammettere che i difetti ci sono.
Diciamo che il dialogo esemplificativo con cui inizia questo post è scherzoso, è che mi è successo davvero di avere quel tipo di scambi con varie persone, e siamo arrivati a quella conclusione proprio perché siamo consapevoli dei difetti che la serie ha.XD
Però per me riconoscere un difetto equivale anche a "rassegnarmi", per poter godere di quelle che invece sono le cose positive. Se so che non posso aspettarmi determinate cose da una serie, alla fine non ce le cerco neanche, ecco.XD
Da qui il mio approccio scherzoso in questo post.
(e, sì, prendete nota, siamo bravi a discutere in maniera equilibrata!XD)

Tra l'altro hai ragione, la capacità di creare un mondo in un solo episodio è un'altra cosa davvero apprezzabile di DW! E sulle trame qui sono stata un po' estremista: in realtà alcune trame mi piacciono molto. Un'altra volta ne parlerò.
yu_eriol
Oct. 3rd, 2012 10:00 pm (UTC)
Ipotizzavo che il tono fosse volontariamente estremo. XD
Credo che la forza di DW (come di altre serie) sia di avere talmente tanti pregi da non lasciarti pensare ai difetti durante la visione, purtroppo nel mio caso la serie non mi catturato in quella maniera e seppure la apprezzi e la ritenga una buona serie non posso fare a meno durante la visione di pensare "ehm no, non può essere, non ha senso", magari a te che la serie ha preso più l'anima lo noti solo a mente fredda. XD
Detto questo credo che andrò a verdemi quello che mi manca della 6° stagione XD.
( 3 commenti — Su, via, una parolina dimmela! )

Tags

Powered by LiveJournal.com
Designed by Tiffany Chow